Ascolta Radio DARA

Ascolta RADIO DARA

Ultime News

AIDO RINGRAZIA LA CITTA' DI BRINDISI

domenica 5 ottobre 2014
AIDO RINGRAZIA LA CITTA' DI BRINDISI L'iniziativa “Un Anthurium per la vita” registra il tutto esaurito in anticipo. L'AIDO (Associazione Italiana per la Donazione Organi, tessuti e cellule) celebra i prossimi 4 e 5 ottobre la XIII^ Giornata nazionale dedicata all'informazione e autofinanziamento. In circa 1400 piazze italiane saranno allestiti banchetti presso i quali sarà possibile ricevere informazioni, sottoscrivere la dichiarazione di volontà positiva alla donazione degli organi e tessuti, e sostenere l'associazione attraverso un contributo all'iniziativa “Un Anthurium per la vita”, il fiore scelto dall'AIDO come testimonial. A Brindisi la campagna di prevendita degli Anthurium, svoltasi in questi giorni, ha registrato il tutto esaurito, pertanto l'Info Point previsto per il 4 e 5 ottobre prossimi non sarà presente in città. L'AIDO esprime piena soddisfazione per il risultato ottenuto, e ringrazia tutti coloro che hanno sostenuto la campagna di sensibilizzazione e reso possibile il raggiungimento dell'obiettivo in anticipo. Tuttavia, il tema della donazione di organi vive una costante emergenza sociale: in Italia sono circa 9.700 i pazienti che hanno attualmente bisogno di un organo, mentre i trapianti effettuati sono circa 3mila. E' indispensabile parlarne con continuità e sollecitare una risposta solidale dalla popolazione per ridurre le liste di attesa e rispondere adeguatamente ai bisogni dei trapianti. Diffondere la cultura del trapianto di organi è un passo indispensabile per difendere il diritto alla vita, e nel corso del semestre di presidenza italiana dell’Ue, oltrepassando i confini geografici e culturali, Sabato 11 ottobre si svolgerà a Roma la Giornata europea della donazione di organi. L'attività dell'AIDO continua pertanto attraverso le diverse inziative di informazione e sensibilizzazione con la partecipazione dei volontari, e ricordiamo che a Brindisi è attivo l'info point allestito presso l'ufficio Anagrafe del Comune.
Condividi su
Partners