Ascolta Radio DARA

Ascolta RADIO DARA

Ultime News

ATTIVITA' DI PREVENZIONE DEL COMMISSARIATO DI MESAGNE, DIVERSE DENUNCE

giovedì 4 febbraio 2016
ATTIVITA' DI PREVENZIONE DEL COMMISSARIATO DI MESAGNE, DIVERSE DENUNCEIeri, alle ore 11 circa, era entrato all’interno del DOK di via Marconi, come fosse uno dei tanti clienti. Aveva con sé uno zaino, uno zaino che aveva utilizzato per occultare sette bottiglie di alcolici per un totale di 105 euro prelevate dagli scaffali. Pensava di uscire dal supermercato indisturbato, ma i commessi non si sono lasciati ingannare. Lo hanno fermato e contestualmente hanno chiamato in Commissariato. Il personale della Volante intervenuto ha eseguito una perquisizione che ha permesso di rinvenire la refurtiva e restituirla. Il soggetto, un rumeno senza fissa dimora, incensurato, è stato denunciato a piede libero, è stato fotosegnalato e gli è stato notificato il divieto di far ritorno nel Comune di Mesagne.

Sempre in data di ieri, un mesagnese classe 75, è stato denunciato a piede libero per aver circolato, alla guida della sua auto estera, non immatricolata in Italia, sulla quale aveva apposto le targhe di altra autovettura a lui intestata ma risultata demolita, senza patente perché scaduta nel 2006 e senza copertura assicurativa.
Durante un posto di controllo in via Tumo, una pattuglia di Volante aveva notato l’autovettura di media cilindrata condotta dall’uomo che, prima di raggiungere il posto di controllo, effettuava una repentina manovra di inversione di marcia.
Raggiunta l’auto si effettuavano gli accertamenti dai quali emergeva quanto sopra. Il soggetto veniva deferito all’A.G. per guida senza patente e mancanza di copertura assicurativa. L’auto veniva sottoposta a sequestro.




Condividi su
Partners