Ascolta Radio DARA

Ascolta RADIO DARA

Ultime News

Campionati Italiani di pugilato: successo per la ASD Olivier

martedì 6 novembre 2018
Campionati Italiani di pugilato: successo per la ASD Olivier Il 4 novembre a Roma il brindisino Ismaele Dovizioso, classe 2002, ha vinto il Campionato italiano di boxe nella categoria Junior. Il ragazzo allenato dalla ADS Olivier ha battuto in finale Cristinel Bindar, già campione School Boys lo scorso anno e imbattuto su 20 match.

Dovizioso, che si allena con la ADS Olivier da quando aveva 12 anni, ha superato ai quarti il campano Alessio Buonciro e in semifinale il siciliano Nicolò Marino. A 13 anni ha vinto il Torneo Nazionale a Mondovì, entrando in Nazionale, ed ha conquistato il bronzo agli Europei del 2016 a Zagabria.


Un plauso anche ad Alessandro Di Santantonio, classe 2004, che aveva vinto i Campionati Regionali e nel 2018 l’oro nella categoria School Boys conquistando la Nazionale, perdendo l’Europeo con un verdetto discutibile in Ungheria ed ora ha conquistato l’argento ai Campionati Italiani. “Un vero peccato - ha commentato il maestro Olivier Cannalire - per Di Santantonio - che ci ha lasciato tanta amarezza perché meritava l’oro. Siamo davvero delusi dal verdetto”.

Infine dopo la qualificazione conquistata a Mondovì, il prossimo 22 novembre Cosimo Ostuni gareggerà nella categoria Youth a Cascia nel Campionato Italiano.

“Per me è motivo di grande soddisfazione - ha raccontato Olivier Cannalire, titolare dell’ADS Olivier - che i miei ragazzi possano vincere in tante categorie. Significa che il lavoro che facciamo ogni giorno porta dei risultati sportivi e sociali. Perché è indubbio che la nostra funzione sia anche quella di togliere i ragazzi dalla strada oltre che far crescere ed allenare campioni. Per questi risultati ringrazio la presidente dell’associazione Giusy Patronelli, il vice presidente Giuseppe Cannalire, il presidente del Comitato Puglia e Basilicata della Federazione pugilistica italiana Nicola Causi e il consigliere della federazione Fabrizio Baldantoni e gli sponsor che ci sostengono”.
Condividi su
Partners