Ascolta Radio DARA

Ascolta RADIO DARA

Ultime News

Futsal Brindisi: Brindisi sconfitto a Palo

giovedì 14 marzo 2019
Futsal Brindisi: Brindisi sconfitto a PaloBiancoazzurri ampiamente rimaneggiati per le assenze a vario titolo, riescono a contenere solo in parte Carlucci & Co.

Giocare su un terreno di gioco diverso dal solito, in sintetico e all’aperto, affrontare la squadra del capocannoniere del torneo senza quattro elementi importanti, assenti a vario titolo, è impresa difficile per i brindisini e non solo.
La buona prova dell’estremo difensore brindisino, ha fatto si che la differenza reti fosse contenuta, ma comunque eccessiva per la voglia e il sacrificio espresso dalla compagine biancoazzurra.
La prima frazione di gioco, ben giocata da entrambe le formazioni, scorre velocemente e all’insegna dell’equilibrio. Dopo una primissima frazione di studio, sono i padroni di casa ad andare in vantaggio, al 6° minuto con Dos Santos, per essere raggiunti due minuti più tardi, da Cava.
Un minuto più tardi, Palermo realizza in vantaggio che sarà mantenuto fino alla fine dell’incontro.
Il primo tempo si conclude con il punteggio di 4 a 3, grazie alle successive doppie marcature di Carlucci per il Palo e Conte per il Brindisi.
Nella ripresa, i biancoazzurri continuano a tenere testa ai padroni di casa, non senza difficoltà, a causa delle corte rotazioni a disposizione, hanno costretto i biancoazzurri a tenere il campo senza poter rifiatare. I palesi hanno realizzato altre quattro marcature, a fronte di una sola realizzata dai brindisini. Sono andati in rete Dos Santos, Ignomiriello, Lamberti e Carlucci per il Dream Team e Macaolo per il Futsal Brindisi. Da segnalare l’eccessiva fiscalità di uno dei due direttori di gara, quando al 14° minuto, Conte involatosi in contropiede, veniva contrastato da un avversario ed entrambi finivano al suolo, ma il biancoazzurro veniva ammonito per simulazione. Provvedimento un po’ troppo eccessivo e decisione un po’ troppo frettolosa. Questa situazione portava i biancoazzurri a dover concedere qualche minuto in più ad un Morleo in fase di rientro da un lungo e fastidioso infortunio con la conseguenza di esserci ricaduto e probabilmente aver finito la stagione anzitempo.
Stagione da archiviare in fretta per i biancoazzurri, così come questa sconfitta in terra barese, con il netto risultato finale di 8 a 4.
Nel prossimo week-end, per la 14^ giornata, i biancoazzurri affronterannosul campo amico del Pala Da Vinci, il fanalino di coda, Atletico Azzurri Santa Rita. Un turno di campionato relativamente favorevole ai biancoazzurri che dovranno fare a meno dello squalificato Conte e degli infortunati, Morleo e Spagnolo.
I risultati degli incontri disputati in questa giornata di campionato, quando mancano tre turni alla fine della stagione regolare, hanno determinato la matematica retrocessione della compagine San Vitese dell’Atletico Azzurri Santa Rita. Per gli altri verdetti, bisognerà attendere fino al fischio finale dell’ultima giornata.
In settimana gli organi federali preposti alla valutazione dei ricorsi presentati da Andria, Brindisi, Monte Sant’Angelo e Conversano, nei confronti della Polisportiva Five Bitonto, rea di aver schierato sul rettangolo di gioco un tesserato irregolare, si sono espressi confermando l’irregolarità e passando le decisioni finali relative all’omologazione dei risultati ottenuti sul campo, al Giudice Sportivo.
Condividi su
Partners