Ascolta Radio DARA

Ascolta RADIO DARA

Ultime News

Futsal Brindisi: Pareggio pirotecnico tra Brindisi e San Ferdinando

lunedì 17 dicembre 2018
Futsal Brindisi: Pareggio pirotecnico tra Brindisi e San Ferdinando  E’ ancora il mal di vantaggio che attanaglia i ragazzi di mr Di Serio, che ancora una volta dilapidano un cospicuo numero di goal, lasciandosi rimontare dagli avversari che rischiano di portar via l’intera posta.

Ancora una volta non sono bastati quattro goal di vantaggio ai ragazzi biancoazzurri per chiudere l’incontro in maniera vittoriosa. Bellissima prestazione, sia per la compagine di casa che per quella ospite. Brindisini subito intenzionati a far valere il fattore campo e far loro questo incontro importantissimo ai fini della classifica. Al 1° minuto Micia impegna l’estremo difensore ospite, Giannino, new entry in casa San Ferdinando, con un gran tiro da fuori. L’andamento iniziale dell’incontro, prosegue con una leggera supremazia casalinga, ma come spesso accade, chi gioca e si propone, all’improvviso subisce la beffa. Al 9° minuto Lopez sorprende Paradiso da fuori area, con un tiro che colpisce la traversa e s’insacca in rete. L’immeritato svantaggio, non demoralizza i padroni di casa, che continuano a sviluppare bel gioco fino al raggiungimento del pareggio, all’11° minuto, Macaoloindirizza nel set una palla rimessa in gioco da calcio d’angolo. Il San Ferdinando accusa il colpo e un minuto più tardi, è Conte a siglare il vantaggio, su assist di Cava. La prima frazione si chiude con un crescendo di emozioni, con azioni veloci da ambo le parti e continui ribaltamenti di fronte, con qualche azione maschia che rende frizzante l’incontro.

La seconda frazione di gioco, lascia presagire a una cavalcata trionfale da parte dei padroni di casa, che vanno subito in vantaggio con Cava, lesto a raccogliere una corta respinta di Giannino su tiro di Caselli. Al 2° minuto Caselli, finalizza una bellissima azione di contropiede, cominciata nella propria metà campo e conclusasi con una triangolazione sotto porta in collaborazione con Cava e Spagnolo. Al 5° minuto, Caselli finalizza un’azione da altri palcoscenici, raccogliendo in velocità unassist di Cava, con le spalle alla porta e in volècon la punta del piede deposita in fondo alla rete, siglando il 5 a 1 per la sua squadra e realizzando la 100^ rete in maglia biancoazzurra. A questo punto dell’incontro, con 15 minuti alla fine, con quanto visto sul campo in termini di gioco e 4 reti di vantaggio da gestire, tutto lascia intendere che i padroni di casa porteranno a compimento questa vittoria. Il San Ferdinando non è ancora domato e la voglia di tirarsi fuori dai bassi fondi della classifica, gli danno la giusta carica per reagire. Un minuto più tardi, al 6°, Lopez dribbla un avversario sulla linea mediana e si accentra verso il limite dell’area, nella speranza di trovare un pertugio tra le maglie dei difensori locali, lascia partire un bolide che sorprende Paradiso e porta i suoi sul 5 a 2.
La differenza reti è ancora dalla parte dei brindisini, che devono solo gestirla, ma il San Ferdinando sembra crederci ancora e con calma cerca di imbastire azioni offensive, che mettono i brividi alla retroguardia casalinga.
Al 7° minuto, Macaolo si scontra con Paradiso in uscita, entrambi intenti a raccogliere una palla alta, il portiere resta a terra e la palla carambola sulla testa dell’accorrente Diaferio, che insacca. 5 a 3 e pallino del gioco nelle mani ospiti.
Al 9° minuto è Alvarez a realizzare e portare i suoi a una sola lunghezza di svantaggio. La situazione falli è dalla parte dei brindisini, ma gli ospiti riescono a gestirla, non commettendo il sesto fallo che porterebbe il Brindisi a calciare dal dischetto. Questa situazione persiste fino al minuto 14°, quando Dopico, dopo aver perso un pallone sulla linea mediana, trattiene un avversario che tenta di involarsi in contropiede. Questa potrebbe essere la svolta, ma per sfortuna dei padroni di casa, quella che dovrebbe essere una situazione di vantaggio, si rivela controproducente. Sul dischetto si presenta cava ma Giannino è pronto e reattivo nel neutralizzare il tiro libero. Alla fine saranno tre i tiri liberi falliti dai padroni di casa. Goal sbagliato, goal subito. Al 15° minuto Alvarez, finalizzando un contropiede, riporta le sorti dell’incontro sulla parità. Ancora una volta, si materializza il mal di vantaggio che attanaglia i ragazzi di mr Di Serio. Pareggio per il San Ferdinando ma brindisini che possono ancora giocarsi la carta del vantaggio falli. Al 17° è Caselli a portarsi sul dischetto a seguito del 7° fallo commesso dai ragazzi di mr Russo, ma sbaglia la conclusione, inviando la sfera fuori dal set. Al 18° Cava viene atterrato da Lopez, che commette 8° vallo di squadra. Sul dischetto questa volta va Morleo, non ancora in perfette condizioni, ma schierato in campo per l’occasione e creare un diversivo nei tiratori dei liberi ma Giannino neutralizza. Il risultato resta invariato fino al fischio finale, ma negli ultimi due minuti si alternano azioni emozionanti da una parte e dall’altra, che con un pizzico di fortuna in più avrebbero potuto assegnare la vittoria a una delle due.
Un punto che non accontenta nessuna delle due, poiché le dirette concorrenti, nell’attuale posizione di classifica, hanno perso tutte e sarebbe stata l’occasione giusta per approfittarne e allungare il passo.
Sabato prossimo, un’altra sfida importante attende i ragazzi di mr Di Serio, contro il Real Castellaneta, un’altra compagine che lotta per allontanarsi prima possibile dalla zona rossa della classifica.

Prossimo appuntamento casalingo, Sabato 08Gennaio 2019 ore 16:00 Pala Da Vinci -3^ giornata di ritorno, contro Gioco Calcio tra Amici Taranto. All’andata l’incontro finì in parità, con il risultato di 5 a 5.
Condividi su
Partners