Ascolta Radio DARA

Ascolta RADIO DARA

Ultime News

Gli alimenti per combattere il reflusso gastrico

giovedì 5 aprile 2018
Gli alimenti per combattere il reflusso gastricoIl reflusso gastrico è un problema contro cui tantissime persone si trovano a combattere. L’alimentazione è uno dei fattori più importanti che possono contribuire ad aumentare o diminuire il disturbo: cibi iperproteici, bevande alcoliche o alimenti piccanti non fanno altro che peggiorare il problema.
A tal proposito, due esperti medici, Jamie Koufman e Giordania Stern, e un noto chef francese, Marc Bauer, hanno deciso di scrivere e pubblicare un libro, Acid Dropping: Il Reflux Diet Cookbook & Cure, in cui offrire una varietà di cibi e combinazioni adatte a diminuire i fenomeni di reflusso acido. Di seguito, mostriamo una serie di ingredienti, presenti in alcune ricette del libro, che aiutano a eliminare questi fastidi.

Farina d’avena

La farina d’avena, o altri prodotti a base di avena, sono tra gli alimenti più consigliati per la colazione di chi solitamente soffre di reflusso. Oltre a farvi sentire sazi, l’avena aiuta anche ad “assorbire” l’acidità della frutta.

 Zenzero

Usato con moderazione, lo zenzero può essere un alleato nella battaglia contro il reflusso gastrico. È una spezia nota per le sue proprietà antinfiammatorie che aiutano nei vari problemi gastrointestinali. Può essere utilizzato facilmente e aggiunto ai piatti preferiti, a bevande o a frullati benefici.

Aloe vera

L’aloe vera è una pianta molto famosa per le sue varie proprietà di guarigione. Sembra, però, che possa essere utilizzata anche per il trattamento del reflusso. Può essere utilizzata come addensante nelle ricette, o assunta sotto forma di gel (ovviamente dietro la supervisione di un esperto). Protegge lo stomaco e ha proprietà cicatrizzanti. Attenzione al succo che invece potrebbe accentuare il bruciore.

Insalata

L’insalata è l’ingrediente alla base della dieta contro il reflusso gastrico. Prestate attenzione, però, a non aggiungere pomodori o cipolle, così come altri condimenti a elevato contenuto di grassi che potrebbero peggiorare la condizione.

Banane

Le banane potrebbero essere una buona alternativa alla merenda. Il loro pH è 5,6 e sono di solito delle grandi amiche per le persone che soffrono di acidità e bruciore di stomaco. Tuttavia, è sempre bene tener presente che ciò che funziona per molti, potrebbe non andare bene per alcuni: circa l’1% di chi ha dichiarato di soffrire di reflusso, ha scoperto che la sua condizione peggiorava consumando banane.

Melone
Il melone (pH 6.1) è un altro alimento da amare. Come per le banane, però, sembra che una piccola percentuale (1- 2%) di coloro che soffrono di reflusso acido ha bisogno di evitarlo. Il melone è anche un ottimo frutto utile a combattere la ritenzione idrica: http://ambientebio.it/il-melone-contro-la-ritenzione-idrica/

Finocchio
Il finocchio (pH 6.9) è un ottimo alimento contro il reflusso acido e sembra migliorare la funzione dello stomaco. Questa verdura croccante ha un sapore delicato e unico, oltre a contenere veramente pochissime calorie. Ingrediente prezioso per delle ottime insalate e buono anche se consumato da solo.

Verdure
Cavolfiore, broccoli, asparagi, fagiolini, e tante altre verdure costituiscono un’ottima base per una dieta volta a diminuire i disturbi derivanti dal reflusso. Sono buoni, contengono poche calorie e sono ricchi di proprietà benefiche per l’organismo.

Sedano

Il sedano è quasi privo di calorie grazie al suo alto contenuto di acqua e risulta essere un’ottima scelta se si soffre di reflusso. È anche un rimedio per placare il senso di fame grazie al suo ottimo quantitativo di fibre. Non solo, è ritenuto anche un cibo anticancro.

Prezzemolo
Per migliaia di anni, il prezzemolo è stato utilizzato come erba medicinale per risolvere i problemi di stomaco e aiutare la digestione. 
Condividi su
Partners