Ascolta Radio DARA

Ascolta RADIO DARA

Ultime News

IL BRINDISI RIESCE, PER LA PRIMA VOLTA NELLA SUA STORIA, A SFATARE IL TABU' DEL FITTIPALDI: TERMINA 1-2 IL MATCH CONTRO IL FRANCAVILLA IN SINNI

giovedý 17 aprile 2014
IL BRINDISI RIESCE, PER LA PRIMA VOLTA NELLA SUA STORIA, A SFATARE IL TABU' DEL FITTIPALDI: TERMINA 1-2 IL MATCH CONTRO IL FRANCAVILLA IN SINNIIl biancazzurri, pur soffrendo, tornano a casa con i tre punti e con il quinto posto in classifica, valido per l'accesso diretto agli spareggi-promozione.

BRINDISI- Dopo la pessima sconfitta di Torre del Greco, il Brindisi riesce a riscattarsi e ad espugnare- per la prima volta nella sua storia- il "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni. Termina 1-2 il derby appulo-lucano, il quale, ha riservato addirittura una doppietta di Gambino nel giorno del suo trentesimo compleanno. Sull'altra sponda, è inutile invece la marcatura di Sperandeo, la quale, ha regalato comunque un giovedì santo meno amaro, ai suoi tifosi. Mister Chiricallo schiera in campo un 4-2-3-1 "inedito" con: Peschechera, Lorito, Liotti, Kamano, Vetrugno, Sicignano, Ancora, Pollidori, Gambino, Pellecchia e Loiodice. Mister Lazic, in virtù del match contro i pugliesi, sceglie: Ricciardi, Russillo, Nicolao, Sekkoum, Marziale, Donnadio, Lancellotti, Gasparini, Sperandeo, Fanelli e Masullo. Arbitra Zingarelli di Siena, coadiuvato da Mascilongo di Termoli e Farina di Campobasso. I sinnici, sin dalle prime battute del match, si mostrano determinati e decisi in ogni azione di gioco. I rossoblù- quest'oggi in maglia biancorossa- potrebbero passare subito in vantaggio con Sperandeo, che sul più bello viene ipnotizzato da Peschechera. Al 40' Fella riesce a servire Pollidori, che nella circostanza spara addosso a Ricciardi. Dopo soli due giri di lancette, arriva l'1-0 dei biancazzurri: tutto parte da una conclusione ravvicinata di Fella, che una volta respinta dal portiere nemico, viene insaccata dal bomber Gambino. Termina così dunque la prima frazione. Nella ripresa, si registra un gioco più arrembante sul fronte rossoblù. Al 10' Fanelli- da posizione piuttosto decentrata- scheggia addirittura la traversa esterna. Gol sbagliato, gol subito: è la solita, non scritta, regola del calcio che anche quest'oggi si fa valere. Infatti al 28', Gambino, su un pregevole traversone di Liotti, infila il 2-0. Il Francavilla non resta però a guardare: Sekkoum, dalla media distanza, lambisce di pochissimo il montante alla sinistra di Peschechera. Il gol è nell'aria, infatti al 39', la squadra di casa accorcia le distanze: punizione dai quaranta metri di Sekkoum, l'estremo ospite non trattiene, e Sperandeo mette dentro facilmente la palla del 1-2. Al 45', ennesima azione sull'asse Sekkoum-Sperandeo, che però non sortisce nessun effetto positivo sul versante lucano. E' questo dunque il finale di un match bellissimo e arrembante, il quale, ha riservato tantissime occasioni da entrambi i fronti. Il Brindisi ritornerà in campo domenica 27 aprile per sfidare in casa il San Severo, mentre il Francavilla in Sinni osserverà un turno di riposo, per via dell'esclusione del Nardò.

FRANCAVILLA IN SINNI 1-2 BRINDISI

Francavilla:
 Ricciardi, Russillo, Nicolao, Sekkoum, Marziale, Donnadio (82′ Ferraiuolo), Lancellotti (50′ Cristofaro), Gasparini, Sperandeo, Fanelli, Masullo (82′ Di Nella). All.: Lazic.

Brindisi: 
Peschechera, Lorito, Liotti, Kamano (29′ Fella), Vetrugno, Sicignano, Ancora, Pollidori, Gambino (84′ Gasperini), Pellecchia (58′ Troiano), Loiodice. All.: Chiricallo.

Arbitro: Zingarelli di Siena, assistito da Mascilongo di Termoli e Farina di Campobasso.

Reti: 42′ e 62′ Gambino, 84′ Sperandeo.

Ammoniti: Vetrugno, Nicolao, Pollidori, Sperandeo, Sekkoum.

Recupero: 2′, 4′.

Samuele Avantaggiato
Condividi su
Partners