Ascolta Radio DARA

Ascolta RADIO DARA

Ultime News

Il Brindisi torna a vincere in casa, battendo il Real Metapontino per 1-0

domenica 9 marzo 2014
Il Brindisi torna a vincere in casa, battendo il Real Metapontino per 1-0Decide un super-gol di Pellecchia, che regala tre punti importantissimi agli uomini di Chiricallo.

BRINDISI- Dopo la bruttissima sconfitta patita in casa Marcianise, il Brindisi torna a vincere tra le mura amiche, contro il Real Metapontino di Mister Raimondo Catalano. Incredibile prestazione dell'undici brindisino, che ha regalato spettacolo durante tutti i 90 minuti di gioco, ai pochi tifosi accorsi al Fanuzzi. Mister Marcello Chiricallo punta alla vittoria, e lo fa schierando in campo una vera e propria "corazzata" con: Peschechera, Lorito, Liotti, Troiano, Cacace, Fella, Pollidori, Pellecchia Gambino e Loiodice. Catalano risponde invece con: Pentimone, Cati, Tundo, Fiorentino, Maglione, Lorusso, Grittani, Partipilo, Di Gennaro, Di Senso e Orlando. Arbitra Acquapendente di Genova coadiuvato da Nocella e Longo di Paola. Al 7' Loiodice trova Gambino a centro area, che però impatta male di testa. Al 16' Di Gennaro se ne va tutto solo a grandi falcate, ma sul più bello viene fermato dall'attenta retroguardia biancazzurra. Al 25' Pellecchia fa partire un traversone al centro per Gambino, che nella circostanza commette anche un irregolarità, facendo sfumare l'azione. Al 27' cannonata di Liotti, che sorvola di poco la traversa. Al 28' Lorito innesca un cross rasoterra per Gambino, che in spaccata manda al lato. Al 35' taglio in diagonale per Pellecchia- che al volo- spara la sfera tra le braccia di Pentimone. Al 37' incursione dei biancazzurri con Liotti, che riesce a far partire dai suoi piedi un traversone, sul quale non ci arriva nessuno. Al 41' ennesima occasione per i biancazzurri: Gambino serve con la testa Fella, il quale spedisce la sfera fuori. Al 43' il Brindisi passa. Lancio in diagonale per il solito Pellecchia che: stoppa a terra, mira l'angolino più lontano e insacca. Nel secondo tempo, partita a senso unico. Al 15' Pollidori dalla distanza, impegna severamente l'estremo metapontino. Al 21' Troiano- su un calcio piazzato- scheggia leggermente il montante, alla destra del numero uno lucano. Al 30' capovolgimento di fronte per gli ospiti: Di Gennaro finisce giù in area, ma per il direttore di gara è tutto regolare. Al 36' ripartenza dei locali con Gambino, che innesca un rasoterra facile preda di Pentimone. Al 43' Loiodice conclude in area, ma viene prontamente murato da un difensore lucano. E' l'ultima occasione di un match da vedere e rivedere, soprattutto per la grande supremazia esercitata dai biancazzurri, contro una formazione che quest'oggi non è riuscita ad espugnare il Fanuzzi. Domenica prossima, la truppa di Chiricallo approderà in campania, per sfidare il Real Vico Equense, che all'andata perse per due reti ad una.

Samuele Avantaggiato
Condividi su
Partners