Ascolta Radio DARA

Ascolta RADIO DARA

Ultime News

Tennis, playoff D/1: esordio positivo per il CT Brindisi che batte (3-0) Canosa

marted́ 27 giugno 2017
Tennis, playoff D/1: esordio positivo per il CT Brindisi che batte (3-0) Canosa La corsa continua: vittoria esterna per i ragazzi del Circolo Tennis Brindisi che ieri (domenica 25 giugno), sui campi del Tennis Village “Pietro Mennea” di Barletta, nella prima gara (ad eliminazione diretta) della fase playoff del Campionato Regionale a Squadre di Serie D1 Maschile, si sono imposti per 3 a 0 sulla formazione del Tennis Court Canosa qualificandosi ai quarti di finale (andata e ritorno) per la promozione in serie C.

Quattro gli incontri in programma (3 singolari e 1 doppio), tre quelli disputati e vinti (tutti singolari) dal momento che sul 3 a 0 incassato dai biancazzurri al termine delle competizioni individuali, il doppio non è risultato rilevante ai fini di un risultato di gara già acquisito, positivo per gli ospiti e negativo per i padroni di casa.

Nei singolari: Giuseppe Pinto (Brindisi, cat. 3.3) ha battuto Francesco Degni (Canosa, cat. 3.5) 6-1/6-4; Cristian Cai (Brindisi, cat. 3.4) ha battuto Francesco Sansonna (Canosa, cat. 3.5) 6-1/7-5; Antonio Parnasso (Brindisi, cat.4.5) ha battuto Giovanni Forina (Canosa, cat. 4.5, fuori dalla formazione ufficiale e subentrato all’ultimo momento al collega titolare Fabio Di Gennaro) 6-3/6-3.

“Portiamo a casa una vittoria importante – ha affermato nel post gara Giuseppe Pinto, giocatore del C.T. Brindisi – contro Canosa. Non è stato facile giocare sotto un clima così torrido: abbiamo avuto non poche difficoltà in questo senso che siamo riusciti a superare mantenendo alta la concentrazione, grazie anche al prezioso contributo di Massimo Valente che, già alla guida della formazione di serie C, ci ha accompagnato e sostenuto facendo le veci del capitano (vista l’assenza di Gianluca Alparone, ndr). Abbiamo disputato un’ottima gara, senza concedere neppure un set agli avversari. Si tratta di un risultato significativo che definisce l’imbattibilità della squadra dall’inizio del campionato fino ad oggi e che ci consente di andare avanti nel viaggio playoff con maggiore grinta e determinazione e sempre per amore del nostro circolo. Adesso ci godiamo velocemente il successo, consapevoli che non è ancora finita e che il gioco si fa duro”.

Domenica prossima (2 luglio), nei quarti di finale di andata, i biancazzurri affronteranno la Polisportiva Giannoccaro di Monopoli, la cui formazione è stata già incontrata durante la fase a gironi in una gara terminata con il pareggio per 2 a 2.
Condividi su
Partners