Ascolta Radio DARA

Ascolta RADIO DARA

Ultime News

Tennis, serie A2: sconfitta interna per il CT Brindisi che cede contro Bassano

luned́ 4 novembre 2019
Tennis, serie A2: sconfitta interna per il CT Brindisi che cede contro BassanoSconfitta interna per i ragazzi del Circolo Tennis Brindisi che ieri (domenica 3 novembre), nella sesta giornata del Campionato Nazionale a Squadre di Serie A2 Maschile, si sono arresi per 4 a 2 agli ospiti della Società Tennis Bassano.
Sei gli incontri disputati (4 singolari e 2 doppi), un singolare e un doppio vinti dai padroni di casa che, dopo la sconfitta rimediata, restano ultimi a quota uno in classifica con l’incognita playout, fase alla quale i biancazzurri accederanno solo ed esclusivamente in caso di vittoria della prossima ed ultima gara della stagione regolare.
Nei singolari: Omar Brigida (Brindisi, classifica 2.4) è stato sconfitto da Tommaso Gabrieli (Bassano, classifica 2.2) 6-1/6-1; Alessandro Procopio (Brindisi, classifica 2.4) è stato sconfitto da Francesco Salviato (Bassano, classifica 2.3) 7-6/3-6/6-0; Maciej Rajski (Brindisi, classifica 2.2) ha battuto Lennart Christian Hampel (Bassano, classifica 2.2) 6-4/6-7/6-1; Matteo Giangrande (Brindisi, classifica 2.4) è stato sconfitto da Giovanni Dal Zotto (Bassano, classifica 2.4) 2-6/7-6/6-3.
Nei doppi: Rajski/Giangrande (Brindisi, classifica 2.2 e 2.4) hanno battuto Hampel/Sardella (Bassano, classifica 2.2 e 2.4) 7-6/6-4; Procopio/Cristofaro (Brindisi, classifica 2.4 e 2.6) sono stati sconfitti da Gabrieli/Salviato (Bassano, classifica 2.2 e 2.3) 4-6/6-2/10-7.
«Incassiamo un’altra sconfitta, è ovvio che ci dispiace, ma non possiamo rimproverarci nulla – afferma nel post gara Vito Tarlo, capitano del CT Brindisi -. I ragazzi hanno disputato una gran bella gara ed espresso un ottimo tennis, i risultati delle singole partite lo confermano. Purtroppo non è andata come speravamo, non siamo riusciti a chiudere quando dovevamo: peccato per Giangrande che ha sfiorato la vittoria, bene abbiamo fatto nei doppi, ma evidentemente non è bastato. Adesso, giusto un paio di giorni per metabolizzare e poi ci prepariamo per la prossima gara. Tecnica, concentrazione e cuore saranno fondamentali per vincere ed agganciare la zona playout».
Domenica 17 novembre terza trasferta stagionale per i biancazzurri che, nell’ultima gara della regular season, decisiva per l’accesso ai playout, affronteranno i padroni di casa del Circolo Tennis Trento.
 
Condividi su
Partners