Ascolta Radio DARA

Ascolta RADIO DARA

Ultime News

Tennis, serie B: il CT Brindisi supera Trieste e centra in anticipo la zona playoff

lunedì 4 giugno 2018
Tennis, serie B: il CT Brindisi supera Trieste e centra in anticipo la zona playoff 

Vittoria esterna, la quarta consecutiva stagionale per i ragazzi del Circolo Tennis Brindisi che ieri (domenica 3 giugno), nella sesta giornata del Campionato Nazionale a Squadre di Serie B Maschile, si sono imposti per 4 a 2 sui padroni di casa del Tennis Club Triestino, conquistando con una giornata di anticipo, rispetto alla fine della regular season, l’accesso al playoff.
Sei gli incontri disputati (4 singolari e 2 doppi) e tre nuovi punti stagionali incassati dai biancazzurri che, ancora imbattuti e a quota 13 punti attualmente in classifica, ipotecano la qualificazione per il tabellone finale (ad eliminatoria diretta) del campionato.


 
Nei singolari: Omar Brigida (Brindisi, classifica 2.4) ha battuto Francesco Piscopiello (Trieste, classifica 3.1) 3-1/6-0/6-0; Daniele Catini (Brindisi, classifica 2.4) è stato sconfitto da Matjaz Jurman (Trieste, classifica 3.2) 6-4/3-6/6-1; Matteo Giangrande (Brindisi, classifica 2.5) ha battuto Pietro Pampanin (Trieste, classifica 3.2) 6-3/6-3; Paolo Cristofaro (Brindisi, classifica 2.7) ha battuto Michelangelo Zvech Flaborea (Trieste, classifica 3.3) 6-3/6-1.
Nei doppi: Giangrande/Cristofaro (Brindisi, classifica 2.5 e 2.7) hanno battuto Olivo/Gon (Trieste, classifica 3.3 e 3.4) 6-4/7-5; Catini/Brigida (Brindisi, entrambi classifica 2.4) sono stati sconfitti da Jurman/ Zvech Flaborea (Trieste, classifica 3.2 e 3.3) 7-6/6-3.

«Questa contro Trieste è una vittoria importante – ha affermato nel post gara Vito Tarlo, capitano del C.T. Brindisi -, che ci garantisce il secondo posto nella classifica del girone e l’aritmetica partecipazione alla fase playoff. Abbiamo giocato molto bene. Ottime le prestazioni dei ragazzi del nostro vivaio (Brigida, Cristofaro e Giangrande); peccato per Catini sconfitto in singolare da un avversario che, classifica 3.2, ha dimostrato capacità tecnico-tattiche superiori, mettendo in campo un tennis di alto livello. Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti finora: un pareggio e quattro vittorie consecutive stagionali sono sinonimo di un cammino perfetto. Adesso, senza adagiarci su questo, dovremo mantenere alta la concentrazione per le prossime gare che saranno l’una più delicata dell’altra».
Domenica prossima (10 giugno) ancora una trasferta per i biancazzurri che affronteranno il Tennis Club Pavia. Mentre i colleghi della D1, vale la pena ricordare, incontreranno in casa, nella prima gara dei playoff, gli ospiti del Circolo Tennis Carosino.
Condividi su
Partners