Ascolta Radio DARA

Ascolta RADIO DARA

Ultime News

UN BUON BRINDISI, NON RIESCE AD ESPUGNARE IL LIGUORI DI TORRE DEL GRECO: TERMINA 2-0 IL MATCH CONTRO LA TURRIS

domenica 13 aprile 2014
UN BUON BRINDISI, NON RIESCE AD ESPUGNARE IL LIGUORI DI TORRE DEL GRECO: TERMINA 2-0 IL MATCH CONTRO LA TURRISI biancazzurri sciorinano una bellissima prestazione, ma non riescono nello stesso tempo a portare a casa la vittoria

BRINDISI- Nulla da fare per il Brindisi, che nonostante tutto, cade a Torre del Greco contro la fortissima Turris di mister Pensabene. Finisce 2-0 per i corallini, i quali nella prima frazione, hanno dato filo da torcere ai loro diretti avversari. Il secondo tempo, invece, è tutto di marca biancazzurra, con diverse occasioni sciupate malamente. Mister Chiricallo testa un 4-3-3 inedito con: Peschechera, Iaboni, Gasperini, Sicignano, Liotti, Ancora, Troiano, Pollidori, Loiodice, Gambino, Kamano. Mister Pensabene, risponde invece con un geometrico 4-2-3-1: Liccardo, Accardo, Allocca, Mannone, Iovinella, Lucchese, Manzo, Amendola, Sibilli, Moxedano, Croce. Arbitra Rossi di Novara. Pronti, partenza, e subito all'8' minuto di gioco la Turris sblocca il risultato: rocambolesca azione in area, nella quale Iovinella trova lo spiraglio giusto per gonfiare la rete nemica. Al 26' Croce spara una botta, la quale, viene deviata in angolo da Peschechera, grazie ad un autentico colpo di reni. Al 31' Ancora supera avversari come birilli, prova a servire Gambino, che nella circostanza non riesce a raggiungere la sfera. Successivamente- sugli sviluppi di un corner battuto dalla destra- Troiano con una potente rasoiata, non centra il bersaglio corallino. Il primo tempo, dunque, termina con il risultato di 1-0. Al 1' si registra un'occasione pericolosissima in favore degli ospiti: Gambino fa partire una vera e propria cannonata, che accarezza incredibilmente il montante alla destra di Liccardo. Al 4' c'è un tiro di Ancora, che spedisce la sfera alle stelle. All'8' Pollidori, sugli sviluppi di un calcio piazzato, prova ad incornare il cuoio sotto porta, senza ottenere però i frutti ben sperati. Al 35' Ancora, questa volta su un calcio di punizione, timbra in pieno il palo. Poco dopo Greco, dai 30 metri, spedisce al lato. Ma quando meno te l'aspetti, arriva l'immeritato raddoppio della Turris: Manzo- servito da un suo compagno in scivolata- trafigge l'estremo adriatico. Termina dunque 2-0 il match tra Turris e Brindisi. La truppa di Mister Chiricallo- questo giovedì- farà visita al Francavilla in Sinni, per tentare nuovamente l'ingresso nella griglia play-off.

TURRIS – BRINDISI 2-0

TURRIS (4-2-3-1): Liccardo; Accardo (73’ Bisogno), Allocca, Mannone, Iovinella; Lucchese, Manzo; Amendola, Sibilli, Moxedano (68’ Lacheheb); Croce (91’ Cortese). A DISPOSIZIONE: Franza, Postorino, Morabito, Corsale, Grezio, Mansour. All. Pensabene.

BRINDISI (4-4-2): Peschechera; Iaboni, Gasperini, Sicignano, Liotti; Ancora, Troiano (78’ Greco), Pollidori, Loiodice; Gambino, Kamano (46’ Fella). A DISPOSIZIONE: Tufano, Lorito, Vetrugno, Vantaggiato, Pinto, Akuku. All. Chiricallo.

ARBITRO: Rossi di Novara.

RETI: 9’ Iovinella (T), 93’ Manzo (T).

NOTE: Spettatori 2.000 circa, trasferta vietata ai tifosi ospiti. Campo di gioco in erba sintetica. Ammoniti Gambino, Mannone, Pollidori, Iovinella, Troiano, Moxedano, Amendola, Bisogno. Angoli 4 a 3 per la Turris. Recupero: 4’ pt e 5’ st.

Samuele Avantaggiato
Condividi su
Partners